profumi_pri_est_2015_head

My top spring / summer fragrances

settembre 14, 2015 by makemeup - 6 Commenti

Buongiorno bellezze al bagno.
È tanto che avevo in mente di fare questo post ma poi, per una cosa o per altra, mi usciva di mente e non se ne è mai fatto nulla.
Non sono mai stata una grande amante dei profumi; non che mi piacessero le “note sgradevoli” sia ben chiaro, è solo che son stata per parecchio tempo una di quelle del “Mah sì dai…una volta che ti sei lavato a fondo e sai di pulito, va bene così. Un profumo vale l’altro”. Poi, più o meno 3 o 4 annetti fa, mi è venuta voglia di provare a prendere qualche profumo diverso dai soliti “Aquolina” e simili.
Dapprima è stata la volta de L’Erbolario, brand che amo e del quale dovrei e vorrei prendere più profumi (ad esempio Citrus, Rosa, Neroli o Accordo Viola mi piacciono un sacco).
Prova di qua prova di là, sono approdata al mio primo profumo costoso: uno Chanel, memore del flacone di Chanel N° 5 che troneggiava nel bagno di Madre. Questo è stato l’inizio della fine: ho imparato a conoscere un poco meglio il mondo dei profumi e a capire quali sono le note olfattive che più facilmente incontrano i miei gusti. Col tempo ho imparato a scegliere tra la valanga di proposte che si trovano in commercio e difficilmente sbaglio perché ormai so quali note olfattive mi piacciono e quali no.
Per la gioia delle mie finanze ho scoperto che io e Sister abbiamo gusti molto simili anche in fatto di profumi, motivo per quale, vivendo sotto il medesimo tetto, spesso e volentieri li scegliamo assieme e dividiamo fraternamente la spesa.
Quelli che vedrete qui di seguito sono i miei profumi primaverili e estivi preferiti o, per lo meno, quelli che attualmente sto usando.

One Summer 2014– Calvin Klein (eau de toilette)
Paese di produzione: Francia – Prezzo: 56.00 € (0.56 € al millilitro) – Quantità: 100 ml
Ogni estate Calvin Klein presenta la versione estiva (che cambia di volta in volta) della famosa fragranza One, nata negli anni ’90.
Si tratta di un profumo unisex, ispirato alla sabbia calda, al mare, alla buona musica e un cocktail-beach party. Un mix vitale e vitaminico che si intuisce direttamente dal flacone.
Note di testa: pompelmo, lime, melone.
Note di cuore: tequila, fresia bianca, cipresso.
Note di fondo: latte di cocco, zucchero tritato, cedro.
Io sento veramente molto il pompelmo (una delle note olfattive che amo di più in assoluto) e il lime che donano un tocco veramente fresco e frizzante a questo profumo. Dopo un poco percepisco il cipresso e il cedro che danno quella nota più mascolina e legnosa che personalmente apprezzo veramente tanto. Perfetto nelle giornate di sole abbagliante, quando il cielo è azzurro, avete i sandali ai piedi, le unghie smaltate di arancio e energia da vendere.

Acqua di Gioia – Giorgio Armani (eau de parfum)
Paese di produzione: Francia – Prezzo: 45.50 € (1.51 € al millilitro) – Quantità: 30 ml
Possiamo considerare questo profumo come la versione femminile del notissimo best-seller maschile Acqua di Giò.
Note di testa: limone, menta, note fruttate.
Note di cuore: gelsomino, note verdi, mix acquatico.
Note di fondo: cedro, zucchero di canna, ladano.
Si sentono bene le componenti fresche del limone unite a qualcosa di dolce (probabilmente la componente fruttata), il cedro e un vago sentore “di lago”. Lo adoro nelle giornate calde, con un pizzico di vento, quando voglio sentirmi come una ninfa seduta sulle rive di un lago, tra i rami che si tendono verso l’acqua.

Cool Water Coral Reef – Davidoff (eau de toilette) *
Paese di produzione: Francia – Prezzo: 58.50 € (0.58 € al millilitro) – Quantità: 100 ml
Cool Water al woman è una vera e propria rappresentazione dei mari tropicali, che ci faranno sentire immersi in un paradiso terrestre.
Note di testa: melone, miele, ananas, lotus e lillà.
Note di cuore: rosa di maggio, gelsomino e mughetto.
Note di fondo: muschio, vaniglia, pesca, sandalo, iris e vetiver.
Le note d’apertura di questo profumo sono decisamente troppo dolci per me ma spariscono abbastanza in fretta, lasciando spazio a una fragranza decisamente più floreale nella quale spiccano il gelsomino e il mughetto che si mischiano armoniosamente con la pesca, il muschio e il vetiver. Perfetto quando voglio concedermi una ventata di freschezza non troppo invadente perché rimane abbastanza discreto. Proprio per le note di testa molto dolci non rientra completamente nelle mie corde e non so se, in tutta onestà, lo ricomprerei.

Fleur de Figuier – Roger&Gallet *
Paese di produzione: Francia – Prezzo: 41.00 € (0.41 € al millilitro) – Quantità: 100 ml
Il sole accarezza le rocce rossastre del massiccio dell’Esterel che si tuffa nell’acqua cristallina del Mare Mediterraneo. Il fico che cresce in terra mediterranea ha un odore e un sapore particolari: delicato, goloso e fresco allo stesso tempo. È stato necessario tutto il talento di Francis Kurkdjian per comporre una fragranza fresca e golosa con note di fico.
Note di testa: mandarino, semi di cumino, pompelmo.
Note di cuore: foglie di fico, fico.
Note di fondo: polpa di fico, muschio, legno di cedro.
Un profumo paradisiaco, inusuale e molto caratteristico, inconfondibile. Pieno, avvolgente e intenso senza però diventare stucchevole, ideale per le calde serate estive o nelle prime timide giornate di primavera perché mi sembra che dia una mano a far splendere più caldo e rotondo il sole.

Rose Imaginaire – Roger&Gallet *
Paese di produzione: Francia – Prezzo: 40.50 € (0.40 € al millilitro) – Quantità: 100 ml
Scopri il segreto di Rose Imaginaire, una rosa senza estratto di rosa. L’Acqua Fresca Profumata Rose Imaginaire vi accompagna in un viaggio olfattivo attraverso tre giardini del mondo cosparsi di essenze rare e preziose. Un giardino di Sicilia per portare con sé la freschezza delicatamente fruttata di un bocciolo di rosa. Un giardino sul Delta del Nilo per catturare la dolcezza voluttuosa di un petalo di rosa. Un giardino d’Oceania per svelare l’eleganza incantevole di una rosa.
Note di testa: fragola, mandarino di Sicilia.
Note di cuore: gelsomino, violetta.
Note di fondo: sandalo, patchouli.
Mi piace l’idea di questo profumo: la fragranza della rosa senza neanche l’ombra della rosa. Un profumo floreale, delicato, dolce ed elegante. Un modo per portarsi addosso un giardino di primavera appena sbocciato.

Rose – Roger&Gallet
Paese di produzione: Francia – Prezzo: 40.50 € (0.40 € al millilitro) – Quantità: 100 ml
Dal sogno di un giardino indiano nasce l’acqua fresca al profumo di rosa … carezzevole come i sari di seta del Bengala, limpida come le fontane in cui si riflettono i palazzi dei sultani, lasciati pervadere dalla magia di questo ammaliante bouquet dall’ incantevole e segreta sensualità.
Note di testa: rosa del Nepal, mandarino.
Note di cuore: fiore bianco, peonia, bocciolo di rosa.
Note di fondo: ambra, latte di mandorla.
Il profumo delle mattine di primavera, quando esci di casa col sole che fa capolino da dietro i tetti, quando l’aria di mezzogiorno inizia a sapere foglie, di prati, di rose a appena sbocciate, di festa e di sorrisi.

Aura Maris – Lorenzo Villoresi
Paese di produzione: Francia – Prezzo: 75.00 € (1.5 € al millilitro) – Quantità: 50 ml
La brezza marina che sfiora gentile le onde del mare, piena degli aromi della macchia mediterranea. L’aroma frizzante della schiuma del mare, i riverberi solari degli agrumi, i riflessi dorati dei raggi di sole sul mare scintillante.
Nota di testa: bergamotto e mandarino.
Nota di cuore: narciso, patchouli, gelsomino.
Nota di fondo: ambra, muschio, legno.
Questo è l’ultimo arrivato ed è stato un autentico azzardo perché l’ho acquistato online (qui trovate il link allo shop online di Lorenzo Villoresi), senza averlo mai potuto annusare e perché il prezzo non è propriamente economico. Devo dire, però, che ci ho azzeccato: le note agrumate son quelle che dominano nettamente la fragranza, seguite dal patchouli e dall’ambra. Lo pensavo più marino, più simile a quell’odore fresco e frizzantino che si sente in riva al mare e invece è decisamente più vicino al profumo dell’entroterra, della macchia mediterranea. Un abbraccio assolato che mi avvolge e mi riporta alle vacanze in campeggio, quelle fatte da piccole, in Puglia o in Calabria, mentre camminavo tra le pinete, sotto il cielo di lapislazzuli, con l’odore degli agrumi e dell’oleandro tra i capelli e la terra riarsa sotto i piedi.

* Disclaimer
Alcuni prodotti ai quali si fa riferimento in questo post (contrassegnati con un *) sono stati gentilmente inviati dall’azienda. Non sono stata pagata per scrivere il post. Tutto ciò che ho espresso è quello che realmente penso e che ho riscontrato personalmente con la mia diretta esperienza, la mia opinione personale non è stata influenzata in alcun modo.