most_played2

#TeamMostPlayed | aprile – maggio 2015

giugno 29, 2015 by makemeup - 5 Commenti

Bonjour mademoiselles.
I vostri balconi son pieni di fiori? Le primule son spuntate? Le margherite inondano i prati? Spero di sì perchè io sono in completo mood primaverile – estivo e sto passando le mie giornate a fotografare fiori e fiorellini di ogni genere e tipologia (sì, è una mia personale fissa ereditata da Padre).

Tra un petalo e l’altro, una corolla e un pistillo, trova spazio anche l’ormai celeberrimo post della serie #teammostplayed (del quale è giusto attribuire la maternità a Chiara – GoldenViolet).

I primi caldi son arrivati e io sono sgattaiolata in farmacia per ricomprarmi il Normaderm Total Mat di Vichy, un gel lattiginoso, idratante e fresco che aiuta tantissimo a mantenere opaco più a lungo il mio viso, senza farlo lucidare in modo eccessivo. Dopo di esso non è mai mancata la crema solare viso Cleanance di Avène, formulata appositamente per le pelli con problematiche correlate all’acne, grasse e sensibili. La trovo veramente ottima, leggera e dal rapido assorbimento. Troviamo poi, come nei precedenti due mesi, il fondotinta Calming Effects di Avon nella tonalità almond e il Soft Touch Blush di Kiko nella colorazione 02 pearly pink kiss. Che bello usare sempre gli stessi identici quattro prodotti…che terribile monotonia. Ho dato fondo (e ci son riuscita) al Fard Naturale Effetto Mat Velluto (n°04 Spicy) di Deborah Milano: mi piace un sacco ma son veramente stanca di usarlo e di vederlo campeggiare da anni in mezzo a tutti gli altri prodotti. Come pennello ho eletto a mio preferito, giusto perché era un po’ che non lo usavo, il Complexion Blush di e.l.f.
Ci ho dato dentro anche con l’ultimo frammento di Il Signore dei Granelli di Lush, scrub corpo-viso che amo da impazzire, sia per la sua azione levigante che per la paradisiaca fragranza di biscotto che emana.
Per quanto riguarda gli occhi ho utilizzato spessissimo il Long Lasting Stick Eyeshadow 07 di Kiko per aprire lo sguardo e illuminare l’angolo interno dell’occhio e la rima inferiore. Di giorno spesso mi sono affidata all’Eye Colour Duet Primrose / Topaz di Laura Mercier, una combo di colori perfetti per definire l’occhio in modo discreto ma davvero grazioso. L’Illusion d’Ombre Mirifique di Chanel, invece, ha illuminato coi suoi mille riflessi parecchie delle mie serate. Una passata di mascara con il Ciglia Finte Farfalla di L’Oreal e un ultimo tocco con una spruzzatina di Honey di Marc Jacobs (come non adorare quella carinissima apina?).

Et voilà, son pronta…più o meno.