Olio di Rosa Mosqueta – Omnia Botanica

Olio di Rosa Mosqueta – Omnia Botanica

agosto 16, 2012 by makemeup - 4 Commenti

Bonjour mademoiselles.

Oggi vi parlo di un olio ma mica di un olio qualunque. L’olio di rosa mosqueta. Si tratta di un olio mosto pregiato e quindi un pochetto costoso.

MARCA
Omnia Botanica

DICONO DI LUI
Ideale per nutrire e reidratare anche le pelli più secche. aiuta a prevenire l’invecchiamento e a aumentare l’elasticità cutanea.
Olio ricavato per pressatura a freddo dei semi delle bacche della Rosa Mosqueta, una varietà di rosa che cresce spontaneamente nella regione delle Ande. Ricche di sostanze fondamentali per il rinnovamento dei tessuti cutanei, è conosciuto come rimedio erboristico per attenuare rughe e smagliature e per dare sollievo alle scottature solari.
L’olio di Rosa Mosqueta utilizzato nei prodotti Omnia Botanica è un olio purissimo biologico*, origine Cile.
*provenienza da coltivazione biologica certificata.
Viso/ corpo/ decollete: applicare poche gocce di prodotto direttamente sulla pelle pulita e asciutta. Massaggiare con movimenti circolari. Oppure aggiungere qualche goccia di prodotto alle normali creme utilizzate per potenziarne gli effetti idratanti e nutrienti.
Capelli: applicare poche gocce sulle punte secche. lasciare agire almeno 15 minuti. Procedere con lo shampoo.
Unghie: massaggiare qualche goccia sulle unghie.
CONFEZIONE
Il pack mi piace tanto. Scatola in cartoncino (colore che contraddistingue tutta la linea alla rosa mosqueta) rosa baby con una stampa che riproduce in modo vago i petali delle rose. Sulla parte frontale della scatola troviamo una sorta di finestrella che lascia vedere la boccetta contenente il prodotto. L’olio è contenuto all’interno di una piccola boccetta in vetro trasparente munita di contagocce per prelevare il prodotto.

DOVE SI TROVA
Auchan, Esselunga, Unes, Supermercati U2.
PREZZO
9.90 €
QUANTITÀ
15 ml
SCADENZA
6 mesi

CONSIDERAZIONI

È un olio essenzialmente trasparente, con un leggero riflesso giallo paglierino. Ho un profumo abbastanza intenso ma che personalmente mi piace e che non mi da fastidio.
Le proprietà di questo olio sono moltissime e si può usare sui capelli, sulle unghie e sulle cuticole, come contorno occhi per attenuare e prevenire le rughette (e chiamiamole –ette perché così sembrano più carine).
Personalmente l’ho comprato per usarlo come trattamento contro le smagliature nella zona del seno e del decolté. Ho un seno piuttosto abbondante e, giusto per non farsi mancare nulla, ho qualche piccola smagliatura (da che mi ricordi ci son sempre state). Così ho deciso di approfittare delle proprietà idratanti e elasticizzanti di quest’olio per porre rimedio alla situazione o per lo meno per non farla peggiorare e evitare che il tutto se ne vada lentamente verso il basso. Ne applico qualche goccia nei palmi delle mani, lo scaldo e poi lo stendo sul seno e sul decolté con movimenti circolari dal basso verso l’alto.
Le smagliature consolidate, ovviamente, son sempre lì ma quelle recenti, di color rosso- rosa scuro, si stanno lentamente attenuando. Lo applico dalle tre alle quattro volte alla settimana o alla sera o dopo aver fatto la doccia. Io mi ci trovo molto bene, anche in questi giorni caldi perché lo trovo davvero leggero, non untuoso e per nulla fastidioso. Si assorbe benissimo e in modo rapido, idratando a fondo ma in modo “gentile” la pelle.

VOTO

10/10

INGREDIENTI
Rosa moschata seed oil

E voi l’avete mai provato? E’ un po’ caretto ma io lo consiglio davvero.